Abbiamo controllato cosa dicono i miliardari di Bitcoin.

Come puoi vedere, il mercato delle criptovalute sta vivendo un aumento di valore senza precedenti. Bitcoin ha da tempo attraversato il confine di decine di migliaia di dollari. Inoltre, gli investitori stanno anche iniziando a guardare favorevolmente alla possibilità di investire fondi in criptovalute.

Come sono nate le criptovalute?

L'idea di blockchain è apparsa molto prima della creazione di Bitcoin (2008). È stato descritto nel 1991 dai crittologi americani. Tuttavia, a quel tempo, nessuno ha avuto l'idea che tale tecnologia potesse servire al funzionamento della valuta digitale.

Blockchain può essere guardato nella categoria di un database, registrando e memorizzando informazioni sulle transazioni eseguite. I dati memorizzati in blocchi unidirezionali non vengono salvati su un server centrale. Il registro è completamente decentralizzato. Tale tecnologia, nonostante sia associata principalmente alle criptovalute, può anche avere altre applicazioni, ad esempio: concludere transazioni, memorizzare l'identità digitale, proteggere i sistemi di voto.

Cosa pensano i più ricchi di Bitcoin?

Con l'aumento del prezzo delle criptovalute, ha attirato l'interesse dei grandi attori nel campo degli investimenti, compresi i miliardari. Tuttavia, puoi ancora imbatterti nelle voci dei critici che credono che le criptovalute siano una bolla speculativa. Nonostante l'elevata capitalizzazione del mercato Bitcoin, il suo prezzo un giorno può essere alto,solo per cadere il giorno successivo. È selvaggio, imprevedibile, rampante e suscettibile alle dichiarazioni di persone influenti. Queste sono le ragioni principali dell'ondata di critiche da parte delle persone del mondo finanziario.

Quando Warren Buffet, un noto oppositore delle criptovalute, ha ricevuto in regalo i primi Bitcoin, ha scherzato sul fatto che preferirebbe dare a suo nipote un calo in dollari USA.

Come puoi trovare sui siti web, Michael Saylor ha dichiarato che la sua azienda ha acquistato Bitcoin per un valore di oltre un miliardo di dollari. Come appassionato di valuta digitale, ha ammesso che la sua azienda possiede $ 4,6 miliardi investiti in Bitcoin. Come crede, questa potrebbe essere una delle migliori opzioni per conservare i fondi.

Su uno dei siti web puoi leggere che Ray Dalio ha raccomandato di investire in lingotti d'oro come copertura di fondi contro l'alta inflazione. Attualmente, lo stesso si dice di Bitcoin. Non si considera un esperto di criptovalute, ma tuttavia i loro vantaggi sono stati in grado di attirare la sua attenzione. Secondo lui, sono un risultato considerevole, un'alternativa all'oro e una garanzia della privacy delle transazioni.

Mark Cuban, secondo uno dei siti web, fino a poco tempo fa sosteneva che Bitcoin vale meno delle banane. Come ha ammesso tempo fa di aver investito in Bitcoin e altre criptovalute, anche se non ha detto quante ne possiede. Attualmente, sembra soddisfatto del mercato delle criptovalute, anche se sottolinea che la loro elevata volatilità del tasso di cambio gli richiede di avere nervi d'acciaio. Attira anche l'attenzione sulle possibilità finora sconosciute della tecnologia Blockchain e bitcoin stesso.

Leggendo ulteriori risorse online, Bill Gates, l'avversario iniziale delle criptovalute è attualmente piuttosto neutrale. Crede che il mercato delle risorse digitali sia più per i miliardari che per la persona media. Sostiene che, sebbene le criptovalute non siano una brutta cosa, non gli piace la mancanza di trasparenza e decentralizzazione delle criptovalute.

Secondo Jamie Dimon, Bitcoin è inferiore ai fiori di tulipano, e il business basato su di esso è una truffa e non ha una ragion d'essere.

Secondo il contenuto pubblicato su uno dei siti Web, Larry Fink ha dichiarato che Bitcoin può essere utilizzato per il riciclaggio di denaro. Tutto perché le transazioni sono anonime e su scala globale. Nonostante gli indubbi inconvenienti, tuttavia, è una valuta con un notevole potenziale.

Inoltre, i siti web hanno riferito che Kenneth Rogoff non sa se Bitcoin sia una bolla gonfia che può scoppiare in qualsiasi momento o forse un investimento prezioso. Dopo un po 'di tempo, ha espresso l'opinione che la situazione sul mercato Bitcoin alla fine crollerà.

Chi è uno dei possessori di Bitcoin più ricchi?

Stiamo parlando dell'FBI, che opera in rete, combattendo la criminalità organizzata e prendendo il sopravvento sulle risorse digitali. Ad esempio, durante lo schianto di Silk Road, sono stati sequestrati 144.000 BTC. Il loro proprietario aveva precedentemente commesso errori, che hanno indotto l'FBI a raggiungerlo, nonostante il fatto che operasse sulla cosiddetta rete oscura.

Le criptovalute causano entusiasmo e polemiche.

Persone influenti e miliardari preferiscono mantenere le distanze quando si avvicinano al tema delle criptovalute. Secondo loro, ci sono modi molto migliori per investire denaro. Nonostante questo, ci sono anche quelli che hanno corso un rischio, che ha pagato molto per loro. Ora sono milionari. Tra i fortunati possessori di valute virtuali ci sono anche celebrità. Qualunque sia il modo in cui lo guardi, nonostante i commenti negativi e le polemiche, ci sono state molte persone ricche nel mondo che hanno fatto fortuna investendo in Bitcoin.

Bitcoin è apparso sul mercato più di 10 anni fa, e ora vale più di molte aziende che possiedono marchi riconoscibili a livello globale. Secondo gli esperti, non c'è mai stata una tale tecnologia o soluzione al mondo che avrebbe guadagnato valore così rapidamente.

Author

  • He describes himself as a cryptocurrency investment specialist. He had mined them many years earlier thanks to a self-constructed virtual coin excavator. Privately, he is passionate about hiking in the Karkonosze Mountains. In addition, he is a huge lover of photography, especially taking pictures of the mountains.

2.7 based on 3 reviews

3 commenti

  1. Author

    Solo azioni, immobili, materie prime e metalli. Bitcoin chiede guai. Se ti piacciono le emozioni, vai al casinò.

  2. Author

    Le migliori monete sono oro e argento, non spazzatura digitale. È interessante quando le persone si rendono conto dell’errore che hanno commesso e investono in qualcosa che ha un valore reale. Bitcoin e altre criptovalute dovrebbero essere finite nella spazzatura molto tempo fa.

  3. Author

    Bitcoin meglio dell’oro? Bello scherzo! Lascia che finalmente questa bolla finanziaria scoppi e vedrai quanto valgono davvero le valute digitali, che non è niente.

Lascia un commento